sergiofara

05 Gennaio 2021

Nessun commento

Pagina iniziale Il Mio lavoro

Un vero professionista: Il wedding planner, facciamo chiarezza

Un vero professionista: Il wedding planner, facciamo chiarezza

Ne sento tante da parte di tanta gente in giro e mi spesso mi chiedo perché abbia scelto di dedicarmi a questo genere di attività se devo confrontarmi con argomenti come questi, inattaccabili penserete. In questo articolo mi ritroverò con Voi di fronte alle frasi e domande più comuni che un wedding planner potrebbe sentirsi riferire o dire cercando di fare un po’ di chiarezza.
Per questo motivo cari sposi vorrei iniziare io a porgervi una domanda:

Ma il Wedding Planner di cosa si occupa di preciso?

E’ risaputo purtroppo che un gran numero di coppie di futuri sposi, non sapendo come gestire al meglio un evento così importante per la loro vita, cedono all’improvvisazione, al consiglio di amici e familiari pensando di risparmiare, ma confidando comunque di non tradire le aspettative dei propri ospiti, oltre che naturalmente le proprie (perché poi limitarsi a sperare se i pensieri e le preoccupazioni legate all’organizzazione del proprio matrimonio, quando tutto può diventare semplice, sereno e fluido col supporto di un professionista dedicato?).

Perché questi pensieri? Forse perché si sa quanto sia dietro l’angolo l’irreparabile prima (con ansie da prestazione delle spose che arrivano all’altare già sfinite), come durante (con strafalcioni che possono diventare, anche se non volutamente, episodi indimenticabili per tanti, forse troppi) e a seguire dopo il Gran Giorno, che (si auspica) sia l’unico.

 

Ci arrangiamo per conto nostro…e che problema c’è?…tanto mi darà una mano mia mamma, le zie e mia cugina, che si è sposata il mese scorso e sicuramente è così aggiornata e preparata che nulla può sbagliare

 

 

Sottovalutare un planning corretto e chi se ne occupa in maniera professionale rappresenta un errore inconsapevolmente grave: pensate solo ad una playlist del cugino Dj che rasenta una perfomance di una sagra del trash, o a quella bellissima torta fatta da una amica che ama dilettarsi nell’arte della pasticceria, ma che proprio quel giorno ha sbagliato le dosi di una crema al burro.

Foto: Grazia Mele Fine art photography

Una presa di coscienza

Non voglio fare il disfattista, né spaventare nessuno, vorrei solo rendervi consapevoli di cosa possa significare far da soli rispetto ad essere guidati da una figura che ora inizierete a pensare quanto possa essere utile con un servizio professionale, che garantisca una qualità senza dubbio migliore della giornata che avete sempre sognato, non solamente coordinandola, ma preparandola insieme a voi, semplificando e ottimizzando ogni aspetto anche al fine di un inaspettato risparmio, oltre che di gestione dello stress, pur senza (ovviamente ) sostituirsi alla famiglia come agli amici, fondamentali nel loro ruolo, sempre.

Il wedding Planner diventa dunque un fondamentale aiuto per giungere al giorno delle nozze con la certezza che nulla venga tralasciato, tra selezioni e relative scelte di location e fornitori adatte alle vostre esigenze, concordando con voi ogni decisione finale.

 

 

Abbiamo tanto tempo nei fine settimana per scegliere i fornitori giustie poi saranno invitate solo 50 persone, sarà tutto perfetto

 

 

Riuscireste, lavorando dalle 8 alle 10 ore al giorno per 6 giorni la settimana a mantenere davvero tutto sotto controllo? Vero, c’è il fine settimana a disposizione: pensate che anche per alcuni fornitori sono giorni di chiusura! Fortuna, che esistono i giorni di permesso: quanti ve ne concederanno?

La competenza, la proattività e soprattutto la passione nel lavoro svolto da parte di un w.p. professionista sigillerà la vostra serenità prima, durante e dopo quel fatidico giorno, diventando il vostro punto di riferimento: ecco che grazie a questa figura risulterà difficile ricordare un tableau de marriage completamente sbagliato o avere delle foto decisamente fuori fuoco.

Foto: Grazia Mele Fine art photography

Ma tralasciamo per un attimo tutti i servizi che può fornirvi (potrete approfondire direttamente sulla pagina dedicata sul mio sito) e pensate al bene più importante che vi saprà far godere al meglio: IL TEMPO che potreste trascorrere con i cari e tra di voi non potrebbe che essere quell’ingrediente che saprà dar valore a quel risultato finale garantito fin dai primi incontri.

Avevate mai pensato a quanti pensieri possa rendere semplici?

Pensate solo ai giorni precedenti al matrimonio sono fondamentali per:

  • fare il punto di cosa deve essere fatto e in quali tempi con tutti i fornitori
  • consegnare i coordinati grafici e le bomboniere
  • gestire un corretto cronoprogramma non solo per quanto riguarda allestimenti, “disallestimenti” , ma anche per l’intero andamento dell’evento.

Un Briefing minuzioso con i fornitori risulta un obbligo a quel punto. Oppure Proprio il vostro wedding planner può occuparsi di tutto…. e voi?

Pensate a voi e al vostro relax prima del grande giorno!

Ci hanno detto che in un evento organizzato dalla sua agenzia l’hanno visto pochissimo in giro…secondo me è poco presente…non ci serve

 

 

Altro aspetto da non sottovalutare è sicuramente la discrezione garantita sia nella fase dei preparativi, come durante l’evento, in cui il ruolo di coordinamento e regia è necessario che venga ricoperto facendo scorrere tutto l’evento con estrema fluidità anche di fronte ad immancabili imprevisti: la mia mission in quel caso è farvi vivere al meglio  la vostra festa e il calore di chi la condivide con voi!

Avevate mai pensato a tutto questo?

Se vi va e siete curiosi scrivetemi pure, rimango a disposizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *